della classe 3A – Parmigianino

La violenza sulle donne è un fenomeno che ormai si verifica sin dall’antichità e troppo spesso ci si dimentica del  ruolo fondamentale che ha la donna. La donna è un fiore magnifico e delicato che va coltivato. Infatti, anche la vita inizia cosi, con un gesto d’ amore meraviglioso.

All’inizio, è una freccia di Cupido e non riesci più a vivere senza amore. Purtroppo, alcune frecce portano solo maledizioni.

Le donne sono come le pietre: alcune più fragili, altre più resistenti. L’uomo continua a lanciare queste pietre, ma, prima o poi, esse si rompono. Alcune rimangono a terra, altre si rialzano.

Oggettivamente, in cosa una donna è inferiore all’uomo? In nulla… quindi, come mai bisogna farlo credere anche a lei?

Per non far sentire le donne delle nullità, bisogna lottare, lottare insieme affinché l’Amore non lasci un occhio nero.