Autore: marco1968

Un tuffo nel passato e uno sguardo nel futuro. Giulia Ghiretti torna al Parmigianino

Il 28 ottobre u.s., l’atleta paralimpica Giulia Ghiretti, è tornata nella sua ex scuola, il Parmigianino. L’appuntamento con i nostri studenti rientrava nel progetto Cosa c’è sotto: nuotare per bene, organizzato dalla nuotatrice e dal gruppo industriale Geosec, con l’obiettivo di sensibilizzare i giovani ai valori etico-morali dello sport e dell’impegno attraverso un tour per le scuole di Parma e provincia. Dopo le parole introduttive della Dirigente, prof.ssa Mariavittoria Caprioli, e i saluti dell’ing. Marco D’Attoli di Geosec, Giulia ci ha raccontato i passaggi principali della sua vita: dalla tragedia dell’incidente, occorso durante un esercizio di trampolino elastico, al suo straordinario riscatto attraverso il nuoto, uno sport a cui non era particolarmente attratta prima di perdere l’uso degli arti inferiori e che oggi, invece, le offre diverse possibilità per esprimersi in totale libertà. «Quando vai in vasca ci sei solo tu. Tu, esattamente come sei. Si può dire che ti metti a nudo». Giulia ha sottolineato come il fatto di sentirsi in grado di muovere il corpo in autonomia, senza bisogno di mezzi artificiali, riempie l’animo di gioia: perché al fondo ciò che conta, per uno sportivo, è la sensazione di essere padrone di sé stesso. Il percorso che porta alla gara è faticoso, a volte si arriva stremati alla fine di un ciclo di allenamenti, ma giorno dopo giorno la sfida si rinnova ed è una sfida che puoi vincere innanzitutto...

Read More

trasparenza

trasparenza

Dal 1 gennaio 2018

Collegamenti rapidi