Autore: marco1968

Cittadinanza digitale a scuola

Il progetto “Cittadinanza digitale a scuola” ha l’obiettivo di migliorare le competenze degli alunni e delle famiglie sull’utilizzo di internet e dei social network, attraverso la creazione e la sperimentazione di uno specifico percorso educativo dalla primaria alla secondaria di primo grado. Gli smartphone sono ormai sempre più a disposizione dei bambini e dei ragazzi per accedere a internet e utilizzare WhatsApp e altri social per rimanere connessi con gli amici.  Per questo non si possono tralasciare i temi della sicurezza in rete, dei pericoli connessi all’uso di tecnologie così potenti (sexting, gioco d’azzardo, cyberbullismo, ecc.). In questa giungla digitale i bambini e i ragazzi si muovono con disinvoltura senza che loro stessi, le famiglie, talvolta anche la scuola abbiano piena coscienza di tutti i fenomeni psicologici e culturali derivanti. Il progetto mette quindi a disposizione nove ore di sportello di ascolto e consulenza per tutte le famiglie che stanno affrontando problemi legati all’uso di internet o che vogliono approfondire l’argomento dal punto di vista educativo. Le famiglie dell’Istituto Parmigianino (Primaria e Secondaria) hanno la possibilità di accedere allo sportello attraverso due modalità: Presso la scuola secondaria di 1° grado Parmigianino, prenotando il colloquio alla reception del primo piano (nella nostra scuola questo sportello è gestito dallassa Paola Mendogni , figura professionale già presente nell’ambito del progetto “Teseo: promuovere il benessere a scuola”). Presso una sede esterna alla scuola, lo Sportello...

Read More

W il greenery!

di Andriana Negru e Alessia Rendine Cari lettori, siamo qui oggi per uno scoop sensazionale: vi sveleremo il colore della moda per il 2017. La famosissima azienda americana, Pantone, ha scelto il nuovo colore di quest’anno: il greenery. Si tratta di un colore che richiama la natura, e infatti il simbolo di greenery rappresenta l’armonia tra l’uomo e la natura. Il greenery è un misto tra il verde e il giallo, dove però il verde predomina mentre il giallo aiuta ad addolcire. Quest’anno, la Pantone si è ispirata a quattro famose aziende di moda: Gucci, Balenciaga, Michael Kors, Prada, che hanno deciso di mettere dell’erba sintetica nei loro uffici per celebrare la vicinanza alla natura. In più, questo colore viene rappresentato nel film Doctor Strange, dove un personaggio indossa un amuleto color greenery. Il nuovo colore può essere abbinato a tonalità neutre, brillanti, profonde, pastello e metalliche, ed è adatto a tutte le stagioni. Noi della redazione abbiamo trovato questo colore molto frizzante, ma allo stesso tempo fresco, giusto per iniziare questo 2017! Ci è piaciuto molto il fatto di volersi richiamare alla natura, visto che è un argomento lasciato da parte ormai da molti. In più, data la sua capacità di abbinamento molto vasta, potrebbe fare successo facilmente. E voi, cosa pensate del nuovo colore del 2017? Pensate che sarà un successo o un fallimento? Vi terremo aggiornati...

Read More

Generazioni di lettori

di Lucia Fontani Una volta superata la fatica di imparare a leggere, trascorso il periodo in cui lo sforzo supera il piacere di scoprire ed emozionarsi per una storia, può nascere il piacere della Lettura. Quando ciò avviene, si assiste all’incontro straordinario tra il bambino e la narrazione. Per favorire quest’incontro, si è avviato, qualche giorno fa, alla scuola Primaria Cocconi,  il progetto Generazioni di lettori, che nasce come esperimento di incontro tra persone di diverse generazioni. Generazioni di lettori si è sviluppato e definito nella collaborazione con il Centro per le Famiglie dell’Oltretorrente e con l’Assessorato alle politiche sociali del Comune di Parma; esso porta all’interno della scuola circa venti volontari tutti appartenenti ad associazioni culturali aderenti al Forumcultura. Il gruppo di volontari è entusiasta di cominciare a leggere con i bambini delle seconde e delle terze. Gli incontri si terranno in orario scolastico e hanno lo scopo di accompagnare in modo individuale i bambini a leggere con autonomia. Per questo progetto, l’istituto ha acquistato molti nuovi libri per la biblioteca scolastica del plesso, i libri sono stati selezionati dalle insegnanti per essere adatti alla lettura dei “principianti”, ma al contempo per rendere il rapporto con la lettura motivante e...

Read More

Il peso di una gonna

di Marianna Midali La terra può essere un ambiente ostile, popolato da moltissimi tipi di creature incasinate e contorte come solo un gomitolo di lana potrebbe essere, affogato nell’inquinamento non solo materiale ma anche morale. Come comportarsi quando si porta il peso di una gonna? Bisogna avere coraggio, prendere il toro per le corna, farsi avanti e provare a rispondere alla domanda più importante: quanto pesa una gonna? Non parlo del peso fisico, dell’attrazione gravitazionale, parlo di quello emotivo, psicologico e sociale, l’aspetto fondamentale e maggiormente trascurato nella vita delle donne. Mi viene, perciò, naturale interrogarmi sul perché delle differenze tra uomo e donna, radicate nella storia e nelle menti di tutti noi. E così, scavando a fondo nei miei pensieri, sono giunta alla conclusione che tutti i pensieri pensati dagli esseri umani dagli albori della civiltà, abbiano formato una rete di filo spinato intorno alla possibilità di aprire le menti e poter finalmente mettere in pari i piatti della bilancia dei generi. Questo peso, se sei donna, te lo carichi sulle spalle ogni giorno, consciamente o meno, e te lo trascini fino nella tomba; e per quanto si sia alleggerito nel corso dei secoli, c’è ancora e da quel che vedo non è per niente facile conviverci. Solo qualche giorno fa, al telegiornale, si parlava delle ore che ogni giorno vengono spese da uomini e donne per badare...

Read More

trasparenza

trasparenza

Dal 1 gennaio 2018

Collegamenti rapidi