Una scuola che crede nei propri ragazzi

Che crede nelle loro potenzialità e talenti, che devono trovare linguaggi e forme di espressione congeniali a ciascuno;

nella loro voglia di capire, di conoscere, di sperimentare, di risolvere, che deve trovare strumenti, parole, idee, rapporti ed esperienze adeguate;

nella loro voglia di incontrare persone, provare passioni, di costruire insieme, che deve trovare occasioni, ambienti, motivazioni, regole, un clima favorevole per scommettere su di sé e sugli altri.

Una scuola raccolta attorno a tre C

Conoscere

Viaggiare, ascoltare, scoprire, sperimentare, appropriarsi, entusiasmarsi, costruire, imitare, giocare, risolvere

 Creare

Essere autori nei diversi linguaggi, essere autonomi, essere attenti al nuovo e all’inedito, avere occhi nuovi per un mondo nuovo, liberare forme.

 Cooperare

Avere una percezione serena e positiva, rispetto e attenzione verso le cose e gli altri; disponibilità all’ascolto, al dialogo al confronto; responsabilità e partecipazione, interiorizzazione e rispetto dei limiti e delle regole; sviluppo del senso di gratitudine e del valore delle persone e del mondo.