La classe 3E del nostro istituto, guidata dalla prof.ssa Farolini, ha realizzato un video, nell’ambito del progetto Teniamoci in contatto, dal valore profetico. In tempi non sospetti, cioè prima della pandemia, l’idea che lo ispirava era quella di riuscire a rimanere uniti attraverso la condivisione di sensazioni, emozioni, sogni e paure: nonostante tutto! E riuscire a tenersi in contatto, nonostante l’isolamento a cui siamo stati costretti, effettivamente non è stata un’impresa facile. Però, lavorare al video ha permesso a ognuno di loro di condividere le emozioni vissute durante il lockdown e di sprigionare la libertà creativa attraverso parole, rime, immagini e ritmo. Ognuno di loro è stato indispensabile. Tutti hanno fornito un contributo prezioso. Il risultato finale è un lavoro collettivo intitolato Rap da camera, che racchiude tutti i pensieri, gli stati d’animo, le paure, le mancanze e le speranze emerse nei mesi lontani da scuola.