Si sono conclusi i lavori di ristrutturazione della palestra, della mensa e dell’auditorium della scuola Cocconi, promossi dall’assessorato ai Lavori pubblici del Comune di Parma. La Cocconi si presenta oggi “più sicura sia in termini di normativa antincendio, sia da un punto di vista sismico” come hanno illustrato, nel corso di un sopralluogo, la vicesindaco con delega alla scuola ed ai servizi educativi, Nicoletta Paci, l’assessore ai lavori pubblici, Michele Alinovi, il dirigente scolastico Andrea Grossi,  i tecnici di Parma Infrastrutture Spa,  i tecnici comunali e le maestranze della ditta che ha eseguito i lavori, la Zambelli di Forlì.

“Abbiamo tenuto conto delle istanze espresse dai genitori e dalle scuole per fornire spazi adeguati ai bambini”, ha detto Alinovi. Nella mensa sono stati rifatti i controsoffitti, è stata migliorata l’illuminazione. La palestra ha subito un intervento radicale ed è stata trasformata rendendola accogliente e sicura con il rifacimento del contro soffitto, delle pareti e del pavimento. L’auditorium è stato interessato da misure antincendio, da un nuovo impianto audio e dal miglioramento delle condizioni acustiche. La prossima estate si svolgerà il secondo stralcio dei lavori per la completa e definitiva messa in sicurezza delle parti della Cocconi non interessate dai lavori fino ad oggi eseguiti.