Nell’ambito del progetto Erasmus, la nostra scuola ha ospitato una ragazza madrelingua francese, proveniente da Reims, Cécile Gruzon, che ha lavorato con le classi di francese 2A, 3A 2B/G, 3B/E. Cécile ha proposto agli alunni di scrivere una storia fantastica: divisi in coppie, come prima tappa, hanno inventato un personaggio, scegliendo quello preferito dalla maggioranza. In seguito, in gruppi di 4/5 alunni, hanno pensato a una traccia, rispondendo a diverse domande (chi, dove, quando, che cosa, come e perché). Una volta scelta anche la traccia, come ultima tappa, ognuno di loro ha scritto un paragrafo su ogni elemento della storia con l’aggiunta di disegni rappresentativi. Gli alunni hanno scelto poi il titolo e un disegno per la copertina. Grazie al contributo di Cécile, che ha unito tutti i paragrafi, si è arrivati alla stesura di quattro storie, in circa due mesi di lavoro, una volta alla settimana. Il momento finale è stato quello della lettura in classe, con grande soddisfazione da parte degli alunni e di Cécile.

La Chimère et Snake (classe 3A)
Le chat (classi 3B e 3e)
Le cheveu qui change Giulio (classi 2B e 2G)
Robert (classe 2A)